2 Comments

  1. Graziella Capra
    Marzo 4, 2019 @ 3:10 pm

    grazie x l’articolo molto interessante. forse quando ci siamo sentite telefonicamente ti ho accennato del mio “infelice” ingresso. purtroppo è lungo e stretto e si allarga direttamente sul living. l’ho arredato con i mobili che avevo ma non sono soddisfatta. forse la libreria necessita di uno specchio più grande. nella parete di fronte ho provato a togliere i quadri ma mi sembra vuota. cercherò di mettere in atto i tuoi suggerimenti nella speranza di personalizzare maggiormente l’ambiente entrata.

    Reply

    • Giada Mete
      Marzo 4, 2019 @ 5:28 pm

      Ciao GRAZIELLA,
      sono felice che il mio articolo possa esserti di aiuto.
      Purtroppo ogni intervento è a sé, ci vuole sempre grande attenzione e una speciale forma di ascolto per entrare in risonanza con l’ambiente e fare i giusti interventi.
      Prova a chiederti cosa vuole essere quello spazio, indipendentemente da ciò che è sulla carta e da come lo identifichiamo tradizionalmente e lascia che sia lui a guidarti, potresti rimanere sorpresa!

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *